sporco cinico amaro.

aprile 1, 2010

bukowski amicomio s’infila come la pioggia sulle grondaie, tra i vestiti

“Spesso, con gli esseri umani, buoni e cattivi, i miei sensi semplicementi staccano, si stancano: lascio perdere. Sono educato. Faccio segno di sì. Fingo di capire, perchè non voglio ferire nessuno. Questa è la debolezza che mi ha procurato più guai. Cercando di essere gentile con gli altri spesso mi ritrovo con l’anima a fettucce, ridotta a una specie di piatto di tagliatelle spirituali” 

certe volte è difficile stare, come quando cota vince in piemonte. e nessuno se ne accorge

Annunci

4 Responses to “sporco cinico amaro.”

  1. mezzastrega Says:

    pensa un po’… capitava pure a lui….

  2. el0so Says:

    vorrei non esser gentile ma per volontà di ferire in vece

  3. clandestinamentemente Says:

    Cota…ommioddio!!!!! ma perchè proprio a noi???????

  4. G Says:

    purtroppo ce ne siamo accorti.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: